Non hai voglia di studiare? Ti iscrivo ad una scuola professionale!

Non hai voglia di studiare? Ti iscrivo ad una scuola professionale!

Per mio padre era un concetto normale “non hai voglia di studiare?” andrai a lavorare o ti iscrivo ad una scuola professionale.
Oggi è ancora così nella percezione di insegnanti e genitori ed in effetti le scuole professionali sono un po’ un’”ultima spiaggia“. Gli studenti spesso sono poco studiosi ed ipnotizzati da smartphone e droghe “leggere”.
Spesso sono giustificati dal essere poco bravi e attenti nelle materie “teoriche” (italiano, matematica, scienze e tecnologia, inglese, …) privilegiando le materie “pratiche“.
Ma oggi le materie pratiche sono ancora pratiche?
C’è bisogno ancora di capire come si lavora un pezzo a mano o al tornio rispetto a quella che è l’esigenza di un’azienda moderna?

L’evoluzione è importante da capire in ogni settore però in effetti le esigenze aziendali oggi sono completamente differenti.
Servono operai specializzati, in grado di utilizzare macchine cnc o computer con programmi CAD che controllano stampanti 3D o linee di produzione robotizzate o …

Se non fosse così che bisogno ci sarebbe degli ITS (Istituti Tecnici Superiori)?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.